Pagine

22 settembre 2006

COMINCIO A PENSARE CHE SIA "PERICOLOSO" FARLO ANDARE IN GIRO...

Non so voi...ma io quando ho visto Prodi in conferenza stampa all'Onu interrogato sulla sucurezza del viaggio del Papa in Turchia, scrollare la testa e con una faccia molto simile a quella della foto dire: "ma io cosa ne so... cosa vuole che ne sappia.... al Papa ci penseranno le sue guardie...io non so niente... ma cosa ne so...io non so niente!!" mi sono vergognata per lui e per un istante ho sperato fossimo su Striscia o su Scherzi a parte ... Invece no, era lui davanti a decine di giornalisti italiani ed esteri che su un argomento così scottante come la sicurezza del Papa non ha saputo dire uno straccio di frase, anche una sciocchezza, una ovvietà, che so...una frase di rito... NO!! Dice: "ma io cosa ne so... cosa vuole che ne sappia.... al Papa ci penseranno le sue guardie...io non so niente... ma cosa ne so...io non so niente!!"
Ma non sa mai niente?! ...del Papa, di Telecom, di Rovati...
Poi dopo queste parole delicate sul Papa cosa ha fatto? E' stato l'unico ad incontrare privatamente il presidente dell'Iran, Ahmadinejad. Bravo!!!!!!!!!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Il professore nn è un venditore di tappeti ... vorrei ricordarti!!!

vito schepisi ha detto...

Alessandra!!! Ti è sfuggito l'avvertimento (mafioso?): "Se il governo non ce la fa, io vado a casa. Ma sono convinto che non ci vado da solo".
Capito il "curato" di campagna come usò definirsi?
E poi, Alessandra, quando andavo al liceo, il primo della classe, che non ero io, a qualsiasi domanda risponedeva sempre. Dalla storia alla matematica, dal latino alla filosfia sempre, sempre con un pizzico d'invidia da parte degli altri compagni di classe, me compreso. Lui, sedicente primo della classe, non sa mai niente! Non sa del piano di Rovati per porre sotto il controllo del governo Telecom. Non sa dell'embargo alla Cina sulla vendita delle armi(per il calpestio dei diritti civili). Che non sappia neanche cosa siano i diritti civili? Non sa che per il Presidente iraniano si era persino parlato di rottura delle relazioni diplomatiche dopo le sue uscite sull'Olocausto e su Israele. Non sa, infine, come hai ben evidenziato, niente delle minacce al Papa e neanche delle necessarie misure di protezione. Che sappia almeno la data in cui toglierà il disturbo?

Alessandra Fontana ha detto...

Caro anonimo, magari fosse un venditore di tappeti...almeno avrebbe una professione!!
Lui è solo specializzato nel lo smembramento delle società degli altri, facendole comprare e rivendere dai suoi amici (che poi chiudono e liquidano la bottega "pericolosa") e guadagnandoci un mare di soldi.
Però poi non sa mai nulla...